Dossier

Maometto incendiario non fa più ridere

Il Manifesto, 3 Novembre 2011

Leggi tutto: Maometto incendiario non fa più ridere LUZ, DISEGNATORE DI «CHARLIE HEBDO», MOSTRA LA PRIMA PAGINA DAVANTI ALLA SEDE DISTRUTTA DELLA REDAZIONE /FOTO REUTERS

INTEGRALISMI• Clima acceso a Parigi, dalle molotov contro il giornale satirico dedicato alla sharia alla furia dei cattolici che contestano lo spettacolo della Raffaello Sanzio. E a Tunisi si rivedono i barbuti

A fuoco la sede del settimanale satirico parigino «Charlie Hebdo». Nel mirino la caricatura del profeta in prima pagina, direttore straordinario per un giorno

Contro un Maometto in prima pagina del settimanale satirico Charlie Hebdo sono state lanciate delle molotov nella notte tra martedì e mercoledì che hanno incendiato il pian terreno e il primo piano dell'edificio del XX arrondissement dove ha sede la redazione. Non ci sono state vittime, ma i locali sono inagibili.

Leggi tutto: Maometto incendiario non fa più ridere

Video Report From Gaza-Bound Flotilla Attempting to Break Israeli Blockade

www.DemocracyNow.org - A Canadian boat and Irish boat quietly left a Turkish port Wednesday, bound for Gaza. Democracy Now! first broke the news on our live broadcast yesterday. This flotilla, named Freedom Waves to Gaza, marks the latest attempt by international activists to break the Israeli naval blockade of Gaza. The ships are hoping to reach Gaza by Friday, but Israel has threatened to stop the ships. "I anticipate that the Israeli army, the navy, is probably considering boarding us, at some point, on our way to Gaza and the siege," said passenger Kit Kittredge of the group, Code Pink. "I am not feeling fearful. I am feeling actually pretty peaceful. And that's what we are: We are a peaceful boat and a peaceful flotilla going to end the siege." Democracy Now! correspondent Jihan Hafiz filed this video report from the Tahrir boat from international waters and interviewed live on the program by the telephone from the ship in international waters.

Leggi tutto: Video Report From Gaza-Bound Flotilla Attempting to Break Israeli Blockade

Prove di disgelo regionale

Il Manifesto, 2 Novembre 2011

Leggi tutto: Prove di disgelo regionale DA SINISTRA L’AFGHANO HAMID KARZAI, IL TURCO ABDULLAH GUL E IL PAKISTANO ASIF ALI ZARDARI IERI A ISTANBUL /FOTO REUTERS

AFGHANISTAN - Kabul e Islamabad riprendono il dialogo, con l'aiuto della Turchia

È il primo contatto diretto dopo l'uccisione di Rabbani, capo del «processo di pace» voluto da Karzai. A Istanbul oggi una conferenza regionale sulla sicurezza «Ma le ipotesi di dialogo oggi sono bloccate», dice lo studioso dei nuovi Taleban

Negoziati con i taleban? Non «finché non avremo il loro indirizzo», ha detto ieri il presidente afghano Hamid Karzai. «Non possiamo continuare a parlare con degli attentatori suicidi», ha insistito: finché non sarà chiaro chi sia il nostro interlocutore «parleremo invece con i nostri fratelli in Pakistan per trovare una soluzione».

Leggi tutto: Prove di disgelo regionale

Quei volti che non vedremo mai…

Home - BoccheScucite
Leggi tutto: Quei volti che non vedremo mai…

1/11/11

Tenerezza

La faccia da bambino del Caporale Gilad alla televisione ci ha fatto tenerezza. Di Gilad tutti oramai conosciamo il nome e la storia mentre dei 477 palestinesi liberati, vi sfido a dirmi un nome… perchè ora questo scambio di prigionieri? Cosa si vuole preparare per il futuro? Io non credo che si muoverà il processo di pace anche perché in questi giorni continua il furto della terra della nostra parrocchia qui a Bet Jala con la costruzione dei nuovi insediamenti, quindi c’è sotto qualcos’altro, come sempre.
(Abuna Mario)

Leggi tutto: Quei volti che non vedremo mai…