Dossier

Il vero conto del salvataggio delle banche americane

il Sole 24 ore, 2 dicembre 2011

Leggi tutto: Il vero conto del salvataggio delle banche americane
 

I 7.700 miliardi di dollari di prestiti alle banche Usa sono un'enormità rispetto ai 340 miliardi di euro dati alla Grecia: 110 miliardi Ue-Fmi nel maggio 2010, più i 130 miliardi di euro di ulteriori aiuti che sono stati decisi il 26 ottobre 2011 a Bruxelles e i 100 miliardi di euro che le maggiori banche private perderanno se l'accordo andrà in porto con l'haircut del 50% dei bond ellenici per un totale complessivo di aiuti di 340 miliardi di euro. Bruscolini insomma rispetto al mega salvataggio americano, per di più fatto alla chetichella senza alcuna richiesta di cambiare le regole o i comportamenti, operato a favore delle banche americane.

Libia: riconciliazione lontana, minoranze in pericolo


Nella Libia post-Gheddafi regna il caos tra le milizie dei ribelli. La situazione nel Paese rimane critica, si teme ora una nuova ondata di scontri e violenze.


rebels
Leggi tutto: Libia: riconciliazione lontana, minoranze in pericolo

Beit Sahour (Cisgiordania), 19 dicembre 2011, Nena News – “L’unica via per rendere di nuovo stabile il paese e per costruire uno stato basato sulla legge e sulla giustizia è quella della riconciliazione nazionale e del compromesso tra i vari partiti politici libici”. Così ha parlato Mustafa Abdel Jalil, capo del consiglio nazionale di transizione (NTC) durante la conferenza di riconciliazione nazionale svoltasi il 10 dicembre scorso a Tripoli – “Siamo in grado di perdonare i nostri fratelli che hanno combattuto contro i ribelli”.

Tuttavia, nella realtà, la Libia è ben lontana dall’unità e dal perdono. Dopo nove mesi di guerra civile, la maggiore sfida che questo paese si trova ad affrontare è proprio quella di integrare nella società coloro che hanno appoggiato il regime di Gheddafi. E negli ultimi mesi la situazione si è aggravata. In particolare è stata presa di mira la minoranza nera dei Tawargha, accusata di aver stuprato ed ucciso, per conto di Gheddafi, gli abitanti di Misurata.

Leggi tutto: Libia: riconciliazione lontana, minoranze in pericolo

equivalenze

07/12/2011

Leggi tutto: equivalenze

Italia, il governo Monti cancella i diritti

PeaceReporter - la rete della pace. Quotidiano online e agenzia di servizi editoriali. Storie, dossier, interviste, reportage, schede conflitto, schede paese e buone notizie da tutto il mondo14/12/2011

 L'art.6 della manovra cancella causa di servizio, la pensione privilegiata e l'equo indennizzo per chi si ammala al lavoro nel settore pubblico

Nei contratti, di solito, son quelle scritte in piccolo, in fondo al testo. E sono delle fregature. Nel caso della manovra del governo Monti, invece, era in bella mostra, ma sembra che non se ne sia accorto nessuno.

Leggi tutto: Italia, il governo Monti cancella i dirittiL'articolo 6 del Decreto Legge 6 dicembre 2011 n. 201 "Disposizioni urgenti per la crescita, l'equità e il consolidamento dei conti pubblici" varato dall'esecutivo recita: ''Ferma la tutela derivante dall'assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e le malattie professionali, sono abrogati gli istituti dell'accertamento della dipendenza dell'infermità da causa di servizio, del rimborso delle spese di degenza per causa di servizio, dell'equo indennizzo e della pensione privilegiata. La disposizione di cui al primo periodo del presente comma non si applica nei confronti del personale appartenente al comparto sicurezza, difesa e soccorso pubblico. La disposizione di cui al primo periodo del presente comma non si applica, inoltre, ai procedimenti in corso alla data di entrata in vigore del presente decreto, nonché ai procedimenti per i quali, alla predetta data, non sia ancora scaduto il termine di presentazione della domanda, nonché ai procedimenti instaurabili d'ufficio per eventi occorsi prima della predetta data''.

Leggi tutto: Italia, il governo Monti cancella i diritti

Only 40% of ultra-Orthodox high schools in Israel teach English and math

Leggi tutto: Only 40% of ultra-Orthodox high schools in Israel teach English and mathDecember 15, 2011

 

Only 40% of high schools for ultra-Orthodox teenagers teach English and mathematics, a Central Bureau of Statistics survey reveals. (...)

Ultra-Orthodox school
Leggi tutto: Only 40% of ultra-Orthodox high schools in Israel teach English and math

Children at an ultra-Orthodox school

Photo by: Daniel Bar-On