Riflessioni

È guerra aperta nel sud

Il Manifesto, 13 Dicembre 2011

Leggi tutto: È guerra aperta nel sud DAMASCO, UN SOSTENITORE DI BASHAR AL-ASSAD E DEGLI HEZBOLLAH LIBANESI/FOTO REUTERS

SIRIA · Si affrontano ormai in battaglia esercito e disertori. Ieri nel caos il voto amministrativo

Sotto strette misure di sicurezza ieri si sono aperte le urne per le elezioni municipali in tutta la Siria. Si è votato per il rinnovo di 1.337 amministrazioni. Ma l'attenzione del paese è tutta rivolta ai duri combattimenti in corso da sabato scorso tra truppe governative e disertori nella regione di Lujah e nella cittadina di Busra al Harir.

Leggi tutto: È guerra aperta nel sud

IRAQ Mission Accomplished

19 dicembre 2011

Per celebrare la vittoriosa ritirata degli USA dall'Iraq e per rinfrescare la memoria a molti interventisti di allora, trovate in allegato:

  *  La lettera inviata all'allora Presidente Berlusconi sottoscritta da quasi 1500 medici italiani.
  *  La saggia risposta del Presidente della Commissione Igiene e Sanita' del Senato, Sen. Tomassini.

Leggi tutto: IRAQ Mission Accomplished

Laboratorio Torino

Il Manifesto, 13 Dicembre 2011

Un pogrom. Diciamola la parola, per terribile che possa apparire. Quello di Torino è stato un pogrom in senso proprio, come quelli che avvenivano nella Russia ottocentesca. O nella Germania degli anni Trenta. Di quei riti crudeli ha tutti gli elementi, a cominciare dall'uso distruttivo del fuoco, per liberare la comunità dall'intruso considerato infetto (per "purificarla", si dice). E poi l'occasione scatenante, trovata in un presunto - e falso - atto di violenza su una vittima per sua natura innocente (può essere il neonato "rubato", come qualche anno fa a Ponticelli o, appunto, la "vergine" violentata). E lo stato di folla che s'inebria della propria furia vendicatrice, convinta di compiere un "atto di giustizia".

Leggi tutto: Laboratorio Torino

Israele si trova nel pieno di una guerra culturale

Haaretz, 11.12.2011

Leggi tutto: Israele si trova nel pieno di una guerra culturale


La destra ha governato per un lungo periodo e ora, al suo 35° anno di gestione del potere e al 64° dalla fondazione dello Stato, si è posta il compito di rimodellare la fisionomia del paese senza quasi trovare opposizione.


Chiunque dica che si tratta di poche leggi irrilevanti porta la gente fuori strada; chiunque sostenga che è un procedimento reversibile ci vuole imbrogliare; chiunque affermi in modo rassicurante che è una fase passeggera sta tentando di ingannarci. Anche chi pensa che si tratta solamente di un tentativo di cambio di regime si illude in modo grave.

Ciò a cui assistiamo è una g-u-e-r-r-a.

Leggi tutto: Israele si trova nel pieno di una guerra culturale

Workers at Israel's Dimona nuclear reactor say leaks at plant gave them cancer

Leggi tutto: Workers at Israel's Dimona nuclear reactor say leaks at plant gave them cancer December 15, 2011

 

A hearing was held on Wednesday on the complaint by 44 employees and their families that the workers are suffering from cancer and other diseases due to radiation at work. Their attorney cited memos purportedly showing that safety problems led to the leak of radioactive substances.

Dimona nuclear research center - Reuters
Leggi tutto: Workers at Israel's Dimona nuclear reactor say leaks at plant gave them cancer

The nuclear research center in Dimona.

Photo by: Reuters

He said there had been several cases of technical problems and it was not clear which he was being asked about. "Mishaps occur," [a witness for the defense, Dan] Litai told the court. "There have been mishaps there since the day [the Dimona facility] was built, and I assume there still are."