Politiche israeliane

Benjamin Netanyahu ridiculed over appearance at Paris solidarity march

The Telegraph, 12 Jan 2015

 Benjamin Netanyahu, centre, at the solidarity march in Paris Photo: Yves Herman/Reuters
Benjamin Netanyahu, centre, at the solidarity march in Paris Photo: Yves Herman/Reuters

 

Mr Netanyahu issued a statement saying that he planned to tell French Jews who wanted to emigrate to Israel that they would be "welcomed with open arms".

Read more: Benjamin Netanyahu ridiculed over appearance at Paris solidarity march

Il “bakbuk-gate” potrebbe affossare le ambizioni di Netanyahu

02 feb 2015

Lo scandalo dei vuoti a rendere intascati dalla first lady Sara Netanyahu rischia di affossare le speranze del primo ministro israeliano di ottenere il 17 marzo un nuovo mandato dagli elettori.   Un contesto legale ben diverso da quello che i palestinesi vorrebbero per Netanyahu: sul banco degli imputati  per crimini di guerra, davanti ai giudici della Corte Penale Internazionale.

Gerusalemme, 2 febbraio 2015, Nena News – Il Likud, il partito di maggioranza relativa, a proposito del “bakbuk-gate”, parla di campagna orchestrata dalle opposizioni per provocare con ogni pretesto la sconfitta elettorale di Benyamin Netanyahu. E un ministro ha accusato i laburisti di ricevere, attraverso cinque fonti diverse, finanziamenti illeciti dall’estero, anche per diffamare il premier. Comunque sia il “bakbuk-gate”, il bottiglia-gate, come viene chiamato in Israele, rischia di travolgere il primo ministro ad un mese e mezzo dal voto.

Read more: Il “bakbuk-gate” potrebbe affossare le ambizioni di Netanyahu

PALESTINA. Altro cemento israeliano: appalti per 430 case per coloni

30 gen 2015

Il governo ha pubblicato stamattina il nuovo piano di espansione coloniale, in vista delle elezioni. L’Anp si appella alla comunità internazionale. Fonti anonime della Ue prospettano sanzioni contro Tel Aviv.

Gerusalemme, 30 gennaio 2015, Nena News – I politici israeliani vivono in una costante campagna elettorale, ma a un mese e mezzo dalle elezioni si intensificano gli sforzi per accaparrarsi i voti dell’elettorato. Se per ora il conflitto con Hezbollah resta in sospeso, il governo Netanyahu punta sulle colonie: questa mattina l’esecutivo ha pubblicato un nuovo piano di appalti per la costruzione di 430 unità abitative per coloni in Cisgiordania.

Read more: PALESTINA. Altro cemento israeliano: appalti per 430 case per coloni

Largest Israeli religious youth movement invites members to build illegal settlement

JPost.com, 25/01/2015

 

 

Members of Bnei Akiva youth movement, welcome, thank flight crews for coming to Israel. (photo credit:DANIEL WINER)
Members of Bnei Akiva youth movement, welcome, thank flight crews for coming to Israel. (photo credit:DANIEL WINER)

The religious-Zionist youth movement Bnei Akiva has called on its members to help build infrastructure for a new illegal outpost in Samaria on the coming holiday of Tu Bishvat, the 15th of the Jewish month of Shvat (February 4), which is also the Jewish new year for trees.

Read more: Largest Israeli religious youth movement invites members to build illegal settlement

ISRAELE. Le colonie e la battaglia per la Knesset

26 gen 2015

Uri Ariel, ministro di Casa Ebraica, ha autorizzato la costruzione di un avamposto illegale nella Cisgiordania occupata dopo che il premier Netanyahu ne aveva bloccato il progetto

Roma, 26 gennaio 2015, Nena News - Il ministero della Casa israeliano ha erogato 850 mila shekel (circa 215 mila dollari, ndr) per l’ampliamento dell’insediamento di Efrat, situato nel blocco di Gush Etzion, pochi chilometri a sud di Betlemme nella Cisgiordania occupata. E’ quanto rivela il quotidiano israeliano Haaretz, spiegando che l’allocazione risale allo scorso ottobre, quindi un anno dopo che il primo ministro Benjamin Netanyahu ne aveva bloccato il progetto a causa delle pressioni statunitensi per le continue autorizzazioni a espandere le colonie illegali della Cisgiordania nella cornice del fragile negoziato con l’Autorità palestinese.

Read more: ISRAELE. Le colonie e la battaglia per la Knesset

Additional information