Siria

Pronti a reagire - I ribelli annunciano «azioni massicce»

il Manifesto, 1 settembre 2013

DAMASCO

Il Mediterraneo sta per trasformarsi nel teatro della nuova guerra americana in Medio Oriente, la seconda di Obama, il presidente che quattro anni fa al Cairo aveva promesso nuove relazioni tra gli Usa e il mondo arabo-islamico. «Sarà un attacco limitato» contro la Siria, spiegano alla Casa Bianca.

Read more: Pronti a reagire - I ribelli annunciano «azioni massicce»

L'Unhcr-Onu: sei milioni in fuga, fuori e dentro il territorio siriano

il Manifesto, 4 settembre 2013

Testimonianze/ STORIE DI CHI SOPRAVVIVE AL «DISASTRO UMANITARIO»

 

L'Unhcr-Onu: sei milioni in fuga, fuori e dentro il territorio siriano

 

«Era un incubo: otto mesi fa in macchina con altri amici sono venuta in Libano». Ora Amina abita a Shatila, Beirut, triste e «sicura» enclave palestinese

 

Quasi sei milioni e mezzo di siriani non dormono più a casa, sono un terzo della popolazione. Scappano dai combattimenti, dalle bombe, dai cecchini sui tetti, dalla paura di un conflitto che dura da due anni: i ribelli da un lato, l'esercito del presidente Bashar al-Assad dall'altro.

Read more: L'Unhcr-Onu: sei milioni in fuga, fuori e dentro il territorio siriano

Attacco Usa, migliaia di siriani in fuga da Damasco

 

Vanno verso Libano e Giordania. L'Onu sta allestendo campi di accoglimento lungo le frontiere. Il premier turco Erdogan si dice pronto per la guerra a Damasco

 

5 settembre 2013

NEWS_159821.jpg

Roma, 5 settembre 2013, Nena News - Migliaia di siriani della regione di Damasco lasciano le loro case e scappano per paura degli attacchi aerei americani riversandosi verso Libano e Giordania. Per questa ragione le autorità libanesi e le Nazioni Unite stanno allestendo un centro di accoglienza a ridosso del confine con la Siria.

Read more: Attacco Usa, migliaia di siriani in fuga da Damasco

Restano "segrete" le prove di Obama contro Assad

 

Le pagine con le presunte prove sono «classificate», ossia tenute segrete per «proteggere le fonti e i metodi»...e per tenere all'oscuro di tutto la comunita' internazionale.

 

3 settembre 2013

NEWS_159386.jpg

Roma, 3 settembre 2013, Nena News - Il governo siriano ha compiuto il peggiore attacco chimico di questo secolo: lo dichiara il presidente Obama in base all'inchiesta della comunità di intelligence Usa, la tentacolare rete di servizi segreti composta da 17 organizzazioni federali.

Read more: Restano "segrete" le prove di Obama contro Assad

SIRIA; APPELLO DELLA CROCE ROSSA ITALIANA AL GOVERNO E ALLA FARNESINA: PREVALGA LA DIPLOMAZIA, NON LE ARMI

"Raccogliamo l'appello della Mezzaluna Rossa Siriana e di tutto il Movimento internazionale della Croce Rossa e della Mezzaluna Rossa: non si spegne il fuoco con altro fuoco, serve un intervento diplomatico e non una nuova guerra per affrontare la crisi siriana".

Read more: SIRIA; APPELLO DELLA CROCE ROSSA ITALIANA AL GOVERNO E ALLA FARNESINA: PREVALGA LA DIPLOMAZIA,...

Additional information