Società civile palestinese

Bambini in cella. Le violazioni israeliane

21 nov 2014

Oltre 10.000 minorenni palestinesi arrestati negli ultimi 14 anni. Oggi sono circa 300 nelle prigioni d’Israele. Per loro non ci sono diritti: sono tenuti in isolamento, costretti a confessare con la forza e sono processati nei tribunali militari. La denuncia dell’Olp e delle Ong nel 25esimo anniversario dell’approvazione della Convenzione Onu sui diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza

Roma, 21 novembre 2014, Nena News – Le carceri israeliane si riempiono di palestinesi a un ritmo incessante. Nelle ultime tre settimane, caratterizzate da tensioni a Gerusalemme est e in Cisgiordania, sono finiti in cella 380 palestinesi, di cui 21 soltanto ieri.

Read more: Bambini in cella. Le violazioni israeliane

PALESTINA. L’anno nero della stampa

16 gen 2015

 Bilancio negativo per l’informazione, sia a Gaza sia in Cisgiordania. Il 2014 è stato segnato da ripetute violazioni e dall’uccisione di 17 giornalisti durante l’operazione militare israeliana nella Striscia

 

Roma, 16 gennaio 2015, Nena News – I numeri parlano di una situazione nera per la stampa palestinese, che nel 2014 ha vissuto uno dei suoi anni peggiori e anche più sanguinosi.

Read more: PALESTINA. L’anno nero della stampa

LIBRO. “E fu mattina”, l’ossessione del denaro e del conformismo

23 set 2014

Il protagonista decide di ritornare nel suo paese d’origine perché Tel Aviv è troppo cara e perché gli arabi sono emarginati. Ma il paese della memoria non c’è più e gli uomini di una volta sono irriconoscibili, trasformati da una continua ossessione per il denaro e da un ottuso conformismo.

Roma, 23 settembre 2014, Nena News – Il secondo romanzo di Sayyed Kashua, “E Fu Mattina”, narra di una comunità palestinese che vive all’interno dello Stato d’Israele e che di colpo una mattina si trova all’interno dei Territori Occupati.  Allude quindi alla questione dei “transfer” e dello scambio di territori tra Israele e Autorità nazionale palestinese. Questione rilevante e ancora attuale nel dibattito politico all’interno di Israele.

Read more: LIBRO. “E fu mattina”, l’ossessione del denaro e del conformismo

SAPORI E IDENTITÀ. Il piatto sulle tavole dei rifugiati del ’48

17 gen 2015

Oggi la nostra cuoca Fidaa ci propone una ricetta tipica di Gaza e spesso preparata dai profughi dopo la Nakba: bukhari, ma in versione vegetariana.

Nablus, 17 gennaio 2015, Nena News – A casa, abbiamo deciso di mangiare vegetariano per una settimana, visto che ci sono tante ricette palestinesi che si possono fare senza carne e sono anche molto saporite.

Read more: SAPORI E IDENTITÀ. Il piatto sulle tavole dei rifugiati del ’48

SAPORI E IDENTITÀ. Le mille tradizioni dietro il burbara

13 dic 2014

Il dolce tipico dell’Ashura, decimo giorno del primo mese dell’anno lunare, ricco di grano. La nostra cuoca Fidaa ci presenta la sua personale ricetta.

Nablus, 13 dicembre 2014, Nena News – Ashura o Burbara: questo dolce l’ho conosciuto in Turchia per la prima volta per l’Ashura, il decimo giorno del primo mese dell’anno lunare, anche se in realtà nella scuola del Notre Dame sentivo parlare i miei compagni di classe di un dolce che si chiama burbara e si fa il giorno di Santa Barbara.

Read more: SAPORI E IDENTITÀ. Le mille tradizioni dietro il burbara

Additional information