Iran

Rohani: Iran verso accordo globale su nucleare

 

Il presidente iraniano fa un bilancio dei primi cento giorni del suo governo. Conferma la volonta' di dialogo con l'Occidente e l'appoggio ai palestinesi sotto occupazione

 

27 novembre 2013

Il presidente iraniano Hassan Rohani (Foto Reuters)
Il presidente iraniano Hassan Rohani (Foto Reuters)

Roma, 27 novembre 2013, Nena News - Torna a parlare il presidente iraniano Hassan Rohani per ribadire che l'Iran andra' "un passo alla volta" verso l'accordo globale con l'Occidente sul suo programma nucleare, senza abbandonare "mai" l'arricchimento dell'uranio. Rohani ha fatto un bilancio dei primi cento giorni del suo governo e parlato del significato dalla firma dell'accordo sul nucleare a Ginevra con il gruppo dei 5+1 (Onu + Germania). Rohani ha aggiunto che l'intesa e' "un primo passo positivo", ma, ha aggiunto, "il viaggio e' ancora lungo''.

Read more: Rohani: Iran verso accordo globale su nucleare

L'Asse del Male stringe mano al Grande Satana

 

DOPO GINEVRA L'Iran e' stato tenuto per anni ai margini, ora parla, faccia a faccia, con l'Occidente. Ed è questo che spaventa Israele e l'Arabia saudita, non il nucleare

 

26 novembre 2013

NEWS_174010.jpg

- Il Manifesto

Roma, 26 novembre 2013, Nena News - I media italiani preferiscono dedicare tempo ed energie al solito teatrino della politica interna, come la grazia non chiesta da Silvio Berlusconi e non concessa dal capo dello stato Giorgio Napolitano. Piuttosto in questi giorni dovrebbero spiegare agli italiani l'eccezionale significato dell'accordo sul programma nucleare dell'Iran raggiunto a Ginevra nella notte tra sabato e domenica. Eccezionale dal punto di vista diplomatico e strategico.

Read more: L'Asse del Male stringe mano al Grande Satana

Accordo Iran / 5+1: intesa raggiunta

 

Teheran fermerà l'arricchimento dell'uranio in cambio di un'attenuazione delle sanzioni. L'ira di Israele: 'Errore storico'

 

23 novembre 2013

NEWS_173548.jpg

AGGIORNAMENTO 24 NOVEMBRE 2013. L'intesa è stata raggiunta nella notte a Ginevra, dopo quattro giorni di colloqui tra i Paesi del 5+1 (Usa, Russia, Cina, Gran Bretagna, Francia e Germania) e l'Iran. Teheran si è impegnata a non arricchire uranio sopra il 5 per cento, a neutralizzare del 20 per cento le riserve di uranio arricchito e a non realizzare altre centrifughe. In cambio per i prossimi sei mesi le potenze mondiali non imporranno sanzioni che impediscono le transazioni finanziarie e ostacolano la vendita del petrolio.

Read more: Accordo Iran / 5+1: intesa raggiunta

Iran e Aiea pronti alla cooperazione

 

L'annuncio di un'intesa su una futura roadmap per l'ispezione dei siti iraniani è stato dato oggi a Teheran. Colloqui del 5+1 bloccati dalla Francia, riprenderanno il 20 novembre

 

11 novembre 2013

A sinistra, il responsabile dell'agenzia atomica iraniana Ali Akbar Salehi con il capo dell'Aiea Yukiya Amano oggi a Teheran (Foto: Press Tv)
A sinistra, il responsabile dell'agenzia atomica iraniana Ali Akbar Salehi con il capo dell'Aiea Yukiya Amano oggi a Teheran (Foto: Press Tv)

dalla redazione

Roma, 11 novembre 2013, Nena News - Un primo accordo c'è. L'Iran e l'Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica (AIEA) hanno raggiunto oggi un'intesa su una futura roadmap per la cooperazione sul programma nucleare iraniano. A dare l'annuncio è stato il capo dell'agenzia Onu, Yukiya Amano, in conferenza stampa congiunta con il responsabile dell'Agenzia atomica iraniana Ali Akbar Salehi durante la sua visita a Teheran.

Read more: Iran e Aiea pronti alla cooperazione

Sunday Times: Israel, Saudi Arabia cooperating to plan possible Iran attack

Nov. 17, 2013

 Saudi Arabia's King Abdullah bin Abdulaziz Al Saud Photo by AP
Saudi Arabia's King Abdullah bin Abdulaziz Al Saud Photo by AP

Israel and Saudia Arabia are secretly working together on plans for a possible attack against Iran in case the Geneva talks fail to roll back its nuclear program, British paper The Sunday Times reported.

Read more: Sunday Times: Israel, Saudi Arabia cooperating to plan possible Iran attack

Additional information