Iraq

The story every American should know – The barbaric legacy of the US invasion of Iraq - Video

web-image-e283d3bf1ccb8557a01e902ce011772a-1

Mondoweiss, January 6, 2012

Dahr Jamail reports for Al Jazeera English from Iraq:

While the US military has formally withdrawn from Iraq, doctors and residents of Fallujah are blaming weapons like depleted uranium and white phosphorous used during two devastating US attacks on Fallujah in 2004 for what are being described as "catastrophic" levels of birth defects and abnormalities.

Read more: The story every American should know – The barbaric legacy of the US invasion of Iraq - Video

Iraq a un passo dalla guerra civile


Sempre più violenti gli attacchi terroristici e gli scontri armati tra sunniti e sciiti. E mentre il premier Maliki pare inasprire le divisioni interne spingendo il governo verso derive autoritarie, a preoccupare Europa e USA è l’incapacità a gestire le ricchezze petrolifere e la minaccia iraniana.


iraq attack
iraq attack

Roma, 9 gennaio 2012, Nena News (nella foto, il quartiere di Kadhmiya a Baghdad dopo l’attacco del 5 gennaio) – L’Iraq sull’orlo della guerra civile. Il Paese sta vivendo in questi mesi una pericolosa divisione politica interna e l’ondata di violenze più dura dal 2006, anno apice degli attacchi terroristici. Ultimi in ordine di tempo gli attentati di ieri e di giovedì scorso che hanno preso di mira Baghdad e il Sud dell’Iraq.

Ieri due bombe sono esplose a Nord della città di Karbala, nell’Iraq meridionale, uccidendo due pellegrini sciiti e ferendone 13. Le vittime stavano prendendo parte insieme a migliaia di fedeli ad una celebrazione religiosa nella città santa, la commemorazione del nipote del profeta Maometto.

Read more: Iraq a un passo dalla guerra civile

Additional information