Egitto

Egitto: “Hamas organizzazione terroristica”. Gaza sempre più isolata

02 mar 2015

La Corte per le Questioni Urgenti del Cairo ha inserito il movimento islamista nella lista delle associazioni terroristiche. Protesta a Gaza. Il timore dei leader è una maggiore emarginazione e un acuirsi della crisi economica interna.

Roma, 02 marzo 2015, Nena News – La guerra a tutto campo tra Egitto e Hamas vive una nuova fase. Dopo aver fatto approvare la nuova legge anti-terrorismo, che nel calderone del terrore infila tutte le possibili voci critiche, il presidente golpista al-Sisi si è scagliato contro il nemico palestinese. Hamas è da sabato ufficialmente inserito nella lista delle organizzazioni terroristiche egiziane.

Leggi tutto: Egitto: “Hamas organizzazione terroristica”. Gaza sempre più isolata

EGITTO. Hamas nella lista delle organizzazioni terroristiche

02 feb 2015

Continua la campagna anti-islamista di al-Sisi. Amnesty International accusa le autorità del Cairo di uso eccessivo della forza dopo la morte di 27 manifestanti la scorsa settimana.

AGGIORNAMENTO ore 14.15 – CONDANNATI A MORTE OLTRE 180 SOSTENITORI DEI FRATELLI MUSULMANI

Oggi una corte egiziana ha confermato le condanne a morte per 183 sostenitori dei Fratelli Musulmani, accusati di aver ucciso 16 poliziotti nell’agosto 2013 durante scontri nella città di Kerdasa, vicino Il Cairo. Sono quasi mille i membri o sostenitori della Fratellanza condannati alla pena capitale.

—————————————————————————————————————–

Leggi tutto: EGITTO. Hamas nella lista delle organizzazioni terroristiche

EGITTO. Uccisi 5 miliziani islamisti. Riapre il valico di Rafah

22 dic 2014

In scontri a Sharqiya, l’esercito uccide membri di Ansar Beit al-Maqdis. Il Cairo apre la frontiera con Gaza per tre giorni, ma le politiche repressive contro la Striscia non cessano

Roma, 22 dicembre 2014, Nena News – La crociata del presidente egiziano al-Sisi contro i movimenti islamisti prosegue: ieri durante scontri nel Delta del Nilo, nella provincia di Sharqiya, le forze militari del Cairo hanno ucciso cinque miliziani di Ansar Beit al-Maqdis, organizzazione islamista di recente affiliatisi allo Stato Islamico di al-Baghdadi.

Leggi tutto: EGITTO. Uccisi 5 miliziani islamisti. Riapre il valico di Rafah

Termidoro arabo

Sole24ore, 21 dicembre 2014

L’Egitto ha una nuova legge sul parlamento. Manca solo la firma del presidente al-Sisi ma è un proforma: il Consiglio di stato ha scritto la norma sotto sua dettatura. Si dovrebbe votare a cominciare da marzo, in varie riprese. Anche questo è irrilevante: la nuova legge rende impossibile una già ipotetica vittoria delle opposizioni laiche o religiose al governo dei militari.

Leggi tutto: Termidoro arabo

EGITTO. Prigioni piene di dissidenti, ma al Sisi è l’uomo dell’Occidente

27 nov 2014

Condannati al carcere 78 manifestanti minorenni. Nel Paese la scure della repressione si sta abbattendo con forza sempre maggiore su chiunque contesti il regime, in nome della sicurezza e della lotta al “terrorismo”. Ma il mondo chiude gli occhi in nome di investimenti milionari

 

Roma, 27 novembre 2014, Nena News – Mentre l’Occidente si profonde in strette di mani, che siglano accordi commerciali (l’Italia in prima linea), con il presidente Abdel Fattah al Sisi che ha appena chiuso il suo primo tour europeo, in Egitto la scure della repressione si sta abbattendo con forza sempre maggiore su chiunque contesti il regime salito al potere con il golpe del 3 luglio 2013.

Leggi tutto: EGITTO. Prigioni piene di dissidenti, ma al Sisi è l’uomo dell’Occidente