Mondoweiss, February 20, 2017

(Photo: Yakov Rabkin)

 

There are no guards at the entrances to synagogues and Jewish institutions, just as it used to be when I first came to know Jewish venues in Montreal, Baltimore and Paris.

Al Jazeera, 24 July 2016

Those advancing the law, including Prime Minister Benjamin Netanyahu, have done little to conceal their intention to use the measure against only Palestinian MKs [File: Ronen Zvulun/Reuters]

 

Netanyahu spearheaded the legislation in February after Zoabi and her two Balad colleagues in the Knesset, Jamal Zahalka and Basel Ghattas, met a dozen Palestinian families from occupied East Jerusalem whose sons had been killed either during lone-wolf attacks or in clashes with security services. 

28/1/2017

La nostra chef Fidaa ci presenta oggi una ricetta squisita da accompagnare con la carne

Salsa

Ramallah, 28 gennaio 2017, Nena News – Ciao!! Quanto mi piacciono le salse! Averle già a disposizione o avere tutti gli ingredienti necessari per farle in qualsiasi momento è per me una fonte di salvezza, soprattutto se arriva un ospite improvviso. Ovviamente da accompagnare con la carne (di solito io faccio il kabab). Per i miei ospiti ho fatto l’hummus, la salsa di zucca, labaneh e la salsa di rape rosse.

al Shabaka, October 5, 2016

 

 

there is one area in which the PA has real influence: The security apparatus. This sector has played a central role in the post-2007 PA structure, and much of the foreign aid from the US and particularly the EU goes to the training of security forces.

12/9/2016

Il racconto dell’esperienza di vita e di lavoro di un gruppo di giovani volontari italiani nel villaggio palestinese sulla “linea verde” schiacciato dalle colonie israeliane in continua espansione

La colonia di Beitar Illit giunta ormai alle porte di Wadi Fukin (foto Nena News)

La colonia di Beitar Illit giunta ormai alle porte di Wadi Fukin (foto Nena News)

Wadi Fukin (Betlemme), 12 settembre 2016, Nena News –  Dietro il colpo d’occhio di due insediamenti che colano giù dalle colline di Wadi Fukin, c’è quello che significa vivere sotto occupazione, non poter spingere il proprio sguardo oltre la colonia. Wadi Fukin è un contesto rurale palestinese, un villaggio agricolo schiacciato tra la Green Line, che divide (almeno in linea teorica) Israele dalla Palestina, e l’insediamento israeliano di Beitar Illit. In linea teorica, visto che l’insediamento di Tsur Hadassah si espande a poco a poco oltre il confine della Green Line, costruendo mura di confine, mura di facciata, per poi distruggerle e costruire ancora un po’.