Print
Category: Opposizione israeliana

18 marzo 2015

 

Una pubblicità apparsa su Ynet, un nuovo sito web gestito da un oligarca rivale, lo spiega chiaramente: un appartamento di quattro stanze nella colonia di Ariel (a 30 minuti di auto da Tel Aviv) costerà 350mila dollari. Un appartamento di tre stanze alla periferia di Tel Aviv costa mezzo milione. A questo bisogna aggiungere le esenzioni fiscali, l’aria pulita e il bel panorama, strade migliori, assistenza sanitaria e istruzione.

[...] [S]ono stati soprattutto i poveri e gli emarginati ad aver votato per Netanyahu e per la destra. [...]

Il popolo israeliano [...] [è] solo affetto da una grave forma di miopia.