9/9/2017

La vicenda della famiglia palestinese Shamasneh cacciata di casa per far posto ai coloni. La legge consente solo agli israeliani di poter reclamare le proprietà di prima del 1948 nella Gerusalemme araba, i palestinesi non possono fare altrettanto con le loro case nella parte ebraica della città

Jerusa

   il Manifesto

Gerusalemme, 9 settembre 2017, Nena News – «Sheikh Jarrah è in Palestina» scandivano le centinaia di manifestanti con striscioni e cartelli scritti in ebraico ed arabo che ieri hanno attraversato Sheikh Jarrah, nella zona palestinese (Est) della città. In gran parte ebrei. Il caso della famiglia palestinese Shamasneh, sgomberata qualche giorno fa con l’intervento della polizia dalla sua abitazione ha rilanciato l’impegno contro l’occupazione delle case arabe da parte dei coloni israeliani.

 

da nena-news.it/gerusalemme-una-giustizia-doppia-a-sheikh-jarrar/