Internazionale, 5 feb 2016

 

Il 25 gennaio, quinto anniversario della rivoluzione di piazza Tahrir, è stato segnato da un’ondata di arresti e violenze compiute dalla polizia senza precedenti. I rapporti del quotidiano Al Masry al Youm sono circonstanziati: sono state arrestate più di 150 persone, tra cui almeno 78 nel quartiere di Giza con l’accusa di appartenere ai Fratelli musulmani.

[...] Secondo il gruppo indipendente Horreya al Gaddaan (Libertà per i bravi) oltre 163 giovani egiziani sono spariti tra aprile e giugno del 2015, e solo 64 di loro sono tornati a casa, per ora. Quelli che ci sono riusciti raccontano di centri di detenzione segreti e di torture, spiega Khaled Abdel Hamid, portavoce del gruppo.

[...] Per le organizzazioni dei diritti umani, la situazione in Egitto è senza precedenti e per molti la “situazione è peggiore di quella dell’era Mubarak”.