Stampa
Categoria: Rete-ECO

tra le 350 organizzazioni europee ( sindacati, chiese, partiti politici, ONG, organizzazioni per i diritti umani) ad aver  chiesto all'Europa di difendere il diritto ad esprimersi ed  agire secondo le loro idee i proponenti del progetto BDS proposto ed iniziato dai palestinesi nel 2005,come forma di lotta non violenta contro le infamie ed i soprusi commessi contro i Palestinesi dagli Israeliani nei Territori Palestinesi Occupati, a Gaza ed in Israele stesso. Finalmente, Federica Mogherini, Alta Rappresentante della Commissione Europea per gli Affari Esteri, si pronuncia chiaramente a favore di questo diritto.

Chiediamo ai governi della Comunità Europea, ed al nostro Governo Italiano anzitutto, di aderire in modo concreto all'invito della Comunità Europea, utilizzando mezzi persuasivi per indurre Israele a cessare l'Occupazione Militare della Palestina ed i soprusi contro i palestinesi, e rientrare nel numero dei popoli civili.

  Paola Canarutto, Presidente, e  Giorgio Forti di ECO

Milano, 29 ottobre 2016