Stampa
Categoria: Cisgiordania

Sono almeno 12 i palestinesi feriti a Qalandiya stamattina. Scontri anche nel campo profughi di al-Arrub, vicino a Hebron, durante la marcia di commemorazione per la morte di Arafat, avvenuta 11 anni fa

Soldati israeliani perquisiscono le case di Hebron (Foto: Reuters)

Soldati israeliani perquisiscono le case di Hebron (Foto: Reuters)

Roma, 11 novembre 2015, Nena News – Giornata di scontri nei Territori occupati palestinesi, dove sono rimasti feriti almeno 13 palestinesi.

Stamattina un blitz dei soldati israeliani nel campo profughi di Qalandiya, vicino a Ramallah, è sfociato in scontri con gli abitanti. I residenti raccontano che i militari hanno risposto con munizioni vere al lancio di pietre iniziato durante il blitz. Un’operazione di ordinaria routine, per “arrestare sospettati coinvolti in attività illegali”, ha spiegato il portavoce dell’esercito israeliano. Un 16enne del campo è stato ferito e arrestato, e non si hanno notizie delle sue condizioni. Gli altri feriti sono quasi tutti stati colpiti alle gambe, uno di loro in maniera grave. Diverse persone sono state arrestate, ma l’esercito non ha specificato il numero di fermati.

Scontri anche nel campo profughi di al-Arrub, vicino a Hebron, per il secondo giorno di seguito. I militari israeliani hanno usato il gas lacrimogeno contro i partecipanti alla marcia di commemorazione della morte di Yasser Arafat, avvenuta 11 anni fa. Secondo quanto riferito all’agenza Ma’an da Ahmad Abu Kheiran, capo del comitato popolare del campo, ieri sera gli israeliani avevano distribuito volantini avvertendo i residenti che sarebbero state prese misure contro il lancio di pietre. Inoltre, i soldati hanno perquisito diverse abitazioni del campo. Stamattina hanno usato gas lacrimogeno anche contro la scuola del campo, dove gli studenti erano a lezione, dopo che il personale si era rifiutato di evacuare l’edificio. L’area di Hebron è teatro di duri scontri da diversi giorni, con i coloni e con l’esercito israeliano che ha rafforzato le restrizioni imposte ai palestinesi.

Dall’inizio di ottobre, nei Territori occupati e in Israele sono morti 79 palestinesi e dieci israeliani in aggressioni con coltelli. Nena News

 

http://nena-news.it/cisgiordania-scontri-tra-palestinesi-ed-esercito-israeliano/