January 6, 2018

Addis Abeba prosegue con i lavori per la faraonica diga sul Nilo. Il Cairo minaccia ma è meno autorevole e forte a causa di crisi economica e instabilità interna. Intanto Erdogan si affaccia sul Mar Rosso

egitto

 – Il Manifesto

Roma, 6 gennaio 2018, Nena NewsNon è mai stato così evidente come in questo periodo il declino dell’Egitto in politica estera. Martoriato da attentati a danno dei civili e da attacchi alle sue forze armate da parte dei jihadisti. In affanno per la debolezza dell’economia e largamente dipendente dall’aiuto finanziario dall’estero, in particolare dall’Arabia saudita, l’Egitto ha perduto buona parte dell’autorevolezza che aveva costruito negli anni del nasserismo e conservato anche dopo la firma del trattato di pace con Israele che lo aveva isolato nel mondo arabo. I suoi avversari ormai se ne rendono conto.

 

da nena-news.it/per-la-sua-rinascita-letiopia-sfida-legitto-sempre-piu-debole/